Terme Hotels ClubWalking Hotels ClubBike Hotels Club

Il tremolio della bici mentre salta dall’asfalto ad un tratto sterrato, la magia del sole che filtra attraverso la volta frondosa della boscaglia mediterranea, il frinire delle cicale che s’intreccia al proprio respiro mentre lo sguardo spazia lungo un vero e proprio mosaico di campi coltivati, macchia arborea, sabbia, canali e lembi di laguna.

L’incanto della zona di Brussa e Vallevecchia, posta tra la nostra meravigliosa Bibione e Caorle, è capace di ammaliare il visitatore con un’intensità davvero difficile da rendere a parole: ci ha provato con ottimi risultati nell’opera “Di là dal fiume e tra gli alberi” nientemeno che Ernest Hemingway, premio Nobel per la letteratura appassionato di caccia e vita all’aria aperta che, pur girando il mondo in lungo e in largo, si regalò lunghi soggiorni per esplorare questa località.

Con lo stesso inalterato fascino quest’angolo incontaminato del litorale dell’Alto Adriatico si offre ancora oggi a chiunque desideri scoprire i tesori che custodisce al proprio interno. E allora perché non inforcare la bici e imboccare lo splendido Itinerario turistico di Brussa e Vallevecchia?

Si tratta di un percorso che si snoda su terreni in parte asfaltati in parte sterrati, di lunghezza pari a circa 23 Km, adatto a famiglie, ciclisti amatoriali, gruppi di amici o anche sportivi più esperti che desiderino concedersi una rilassante pedalata senza perdere il ritmo dell’allenamento.

Dopo essere partito da Bibione, ti basterà attraversare il ponte ciclabile sul canale chiamato Taglio, in zona Prati Novi, e dirigerti verso la meravigliosa area che comprende i paesini di Lugugnana, Brussa, Castello di Brussa e che si spinge quindi fino alla zona protetta lagunare denominata Vallevecchia.

Per chi preferisce fare un percorso più breve, da quest’anno è possibile usufruire del passo barca al porto Baseleghe che traghetta direttamente in Brussa.

Ti troverai di fronte ad un grandioso sistema dunale litoraneo, a tutti gli effetti la spiaggia non urbanizzata più estesa dell’intero Alto Adriatico, caratterizzata da panorami autentici e selvaggi, in cui trovano dimora ideale oltre 150 specie di uccelli.

Cosa aspetti? Chiedi informazioni sul Parco Bici di Hotel Aspe, e inizia subito la tua avventura in mezzo a Natura e Storia!

Si ringrazia bibione.com per la foto

Non perderti le nostre offerte

Rimani aggiornato sulle ultime novità e promozioni di Hotel Villa Aspe